Non ti vedi mai bella in fotografia? I miei 7 consigli per venire bene in foto

LAURA ZAMBELLI FAMILY-43

Come venire bene in fotografia

Durante il servizio fotografico è sempre tutto bello, ma quando ti scattano o scatti una foto non vieni mai bene, non è così?

  • Non mi piace stare davanti all’obiettivo
  • Non ho mai posato, non so farlo, non sono portata
  • E come faccio ad essere sicura che poi vengo bene in fotografia?
  • Non sono fotogenica!
  • Mi imbarazza mettermi in posa…

Sono tutte frasi che anche tu hai sentito e quasi quasi ci scommetto, anche detto almeno una volta, ma sono qui per tranquillizzarti: non rinunciare a una bellissima opportunità solo perché tu pensi di non essere fotogenica.

Non lavoro con modelli professionisti, ma sono io a gestire le pose, l’inquadratura , ecc. durante lo shooting e sta a me far emergere la tua parte più fotogenica! (sembra impossibile ma tutti ce l’abbiamo)

Per la riuscita finale delle immagini devono essere messi assieme molti elementi, come la posa giusta, la luce giusta, l’angolazione e il taglio giusto della foto. Non un semplice clic e via, ma molti fattori insieme portano a farti venire bene in fotografia.

In questo articolo ti svelerò 7 consigli utili per farti avere delle belle fotografie

Io e mia moglie abbiamo scelto Simone per il servizio fotografico del giorno del matrimonio. Si è da subito rivelato alla mano, discreto, paziente, molto disponibile, una persone che sa mettere a suo agio anche le persone che non amano molto farsi fotografare, Simone è riuscito a farci superare questo momento di imbarazzo con semplicità. Il risultato finale sia per il matrimonio che per il sevizio prematrimoniale è stato eccezionale!

Mattia Benetti

Dall'altra parte dell'obiettivo cambia tutto!

E’ proprio vero, e vorrei partire da questo presupposto: per me, e per la maggior parte delle persone, è del tutto naturale sentirsi a disagio quando siamo davanti all’obiettivo.

Probabilmente anche tu fai parte del nostro “club” e preferisci stare dietro la macchina fotografica, e quando si tratta di scattare una foto di gruppo ti proponi come volontaria per prendere in mano la compattina e far sorridere tutti dicendo “Cheeeeeese”.

Risultato: in quei ricordi tu non ci sei mai!

Mettersi davanti all’obiettivo è una vera sfida per alcune persone, perché uscire dalla zona di comfort è difficile e non scontato.

Se ti approcci nel modo giusto puoi farla diventare invece un’esperienza piacevolmente bella e diversa, che farà emergere una parte di te che non conoscevi e che scommetto ti sorprenderà!

Inoltre ti permetterà di essere finalmente presente nelle foto insieme ai tuoi cari, quelle immagini che racconteranno la storia della tua famiglia per sempre!

 

I miei 7 consigli per venire bene in foto

Se seguirai questi miei consigli per venire bene in fotografia, durante un servizio fotografico professionale, ti assicuro che sarai molto più rilassata e preparata.

1

E’ tutta questione di allenamento

Eh si, anche venire bene in fotografia è una questione di allenamento.

Molte volte chi non ama essere fotografato è molto più propenso a non fotografarsi, per questo motivo non conosce sicuramente il suo lato fotografico migliore, quello che lo valorizza maggiormente.

Puoi fare delle prove anche tu, semplicemente usando il tuo cellulare. Sperimenta quale sorriso rende le foto più naturali, fotografa prima il tuo lato sinistro del viso e poi il destro, noterai sicuramente che uno dei due ti piace di più! Prova poi a ruotare il busto invece di stare dritto, o ancora, prova un’angolazione più alta o più bassa rispetto al tuo volto.

2

Seleziona degli abiti adatti

L’importanza dei vestiti nelle foto non è trascurabile. Ogni abito che indossi si adatta in maniera diversa al fisico, per questo devi scegliere un abito che ti valorizzi.

Se per esempio hai delle forme morbide, non indossare abiti che rendano la tua immagine più larga, cerca piuttosto un vestito che sia leggermente aderente, ma non troppo. I vestiti larghi, al contrario di quanto si pensa, hanno di contro che rendono l’immagine poco piacevole in fotografia.

Se sei una ragazza non molto alta invece, evita di mettere un abito troppo lungo, non aiuta sicuramente a slanciare il tuo fisico. 

Una buona idea può essere quella di fare un po’ di shopping  dedicato al servizio fotografico.

Una cosa da tenere in considerazione è la location di dove avrà luogo il servizio fotografico. Un abito floreale si abbina bene a una location esterna nella natura, mentre in studio per esempio non è molto indicato.

Evita generalmente abiti a righe e con loghi o scritte vistose.

3

Prenditi cura del tuo aspetto fisico

Sembra assurdo, ma molte volte le mamme vengono da me per il loro servizio fotografico senza essersi nemmeno pettinate. 

Basta davvero poco, con i capelli in ordine e il trucco, siete davvero più belle, soprattutto davanti alla fotocamera.

Curare il tuo aspetto fisico ti rende più bella. Per cui prenota la manicure, il parrucchiere e prova il trucco che valorizza di più il colore dei tuoi occhi. La cosa importante è che rispecchi te stessa, e non sconvolga il tuo aspetto.

Le mamme e le ragazze che si affidano a me per i loro ricordi, possono richiedere il servizio di Make-up e hair style. Sofia si prenderà cura del loro aspetto a 360°.

4

Scegli il fotografo giusto

Anche noi fotografi siamo diversi l’uno dall’altro. Non mi riferisco solo alle competenze tecniche o allo stile di fotografia, che restano ovviamente importanti, ma mi riferisco al fattore empatico. Alla capacità empatica del professionista di capire quali siano le tue esigenze e offrirti ciò che è meglio per te. Affida i tuoi ricordi a una persona che ti piaccia e ti ispiri fiducia, non andare a naso e scegliere in base al prezzo e basta.

5

Di al fotografo cosa stai cercando

E’ vero, il fotografo deve saper trarre il meglio da te, però dagli sempre delle informazioni. 

Che cosa ti spetti dalle foto? Quale stile preferiresti avessero? 

Ovviamente se scegli un fotografo è perché il suo stile ti piace. 

Io per esempio chiedo sempre se hanno già loro un’idea in testa, se vogliono qualche posa particolare, se hanno visto qualche abito che gli piace di più rispetto a un altro.

Mi aiuta a capire le loro aspettative e i loro gusti.

6

Segui le indicazioni consigliate

Quando fotografo ha una visuale completamente diversa dalla tua.

Alzare il viso leggermente, spostarti qualche centimetro può fare la differenza, per questo devi affidarti alle indicazioni.

Essere troppo rigida, concentrata e tesa allungherà sicuramente i tempi, per questo dovresti fare delle prove pratiche, senza pensare di essere difronte all’obiettivo. 

Ti aiuterà nel momento dello scatto a essere sciolta e ad avere più sicurezza di te stessa.

7

Non avere fretta

Durante il servizio fotografico, la cosa importante è divertirsi, che tu stia facendo uno shooting di famiglia, gravidanza, fidanzati oppure di ritratto deve essere un’esperienza positiva e divertente.

Dovrai goderti il momento, nessuno vedrà quello che farai, per questo non ti devi vergognare, le foto con le facce buffe non le vedrà nessuno, le foto con gli occhi chiusi o non a fuoco saranno cestinate e vedrai solamente le foto belle del servizio.

Anche le modelle scattano migliaia di foto, credi che siano tutte perfette le loro foto? Assolutamente no, pubblicano solo quelle in cui loro si vedono belle e non le altre.

Scopri maggiori informazioni sui miei servizi:

Table of Contents

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti ora alla newsletter GRATUITA e inizia a ricevere PROMO e OFFERTE

Contatti

SERVIZI FOTOGRAFICI SU PRENOTAZIONE